Back to Top

Giorgio Simioni: "Edifici a rischio sismico, mettiamoli al sicuro"

Il congresso di Rimini ha fornito l'occasione per ribadire con forza le problematiche che toccano il nostro paese. Prima fra tutte il rischio sismico. I capannoni che si sono accortocciati durante il terremoto in Emilia non sono così differenti da quelli della nostra provincia. Le vecchie mappature delle aree sismiche sono ampiamente superate e quello che era un territorio non a vocazione sismica oggi è considerato dagli esperti a rischio.
Di questo si parlerà ad ottobre in occasione della presentazione ufficiale del protocollo d'intesa sulla prevenzione in collaborazione con Confindustria Padova e Ance Padova.
L'Ing. Giorgio Simioni - Presidente dell'Ordine Ingegneri di Padova - sottolinea l'urgenza e la necessità di attuare dei provvedimenti per stilare una vera e propria carta d'identità degli edifici.

Da Il Mattino di Padova, pag 23 - 16 settembre 2012

Scarica l'articolo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TAG: Bookmark and Share